Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2010

In volo con Zac Efron...

Questo titolo alquanto inquietante è la sintesi perfetta del mio viaggio di andata per il Giappone:

Per risparmiare, abbiamo scelto di volare con la Cina aerlines, nulla da dire sulla compagnia, gli aerei sono leggermente più piccoli, il servizio un po’ meno ricco delle blasonate compagnie, ma gli aerei sono ottimi e ci sono tutti i confort:

Unica pecca l’intrattenimento, pur essendoci a disposizione una quantità notevole di film tra qui scegliere, il 90 % dei film sono cinese, molto spesso nemmeno sottotitolati in una lingua comprensibile, il restante era composto da film americani sono trasmessi in lingua con sottotitoli cinesi.
Poiché la mia compagna di avventura doveva essere in debito di sonno dato che dovunque si sedeva, cadeva in letargo, il mio passatempo è stato cercare qualche cosa da vedere minimamente comprensibile.

La scelta è caduta su 17 again (un film alquanto banale, ma piacevole) Quindi cuffie indossate e via: è per tutto il viaggio tra un sonnellino e un pasto il b…

White Day:

Oggi 14 marzo in Giappone si celebra Il White Day ("Giorno bianco") è una ricorrenza che cade un mese dopo il giorno di San Valentino, a cui è direttamente collegata. Chi ha ricevuto il cioccolato da una ragazza nel giorno di San Valentino, può decidere se ha gradito tale pensiero, di ricambiare quel gesto in questo giorno.
Solitamente il dono che viene consegnato per il White Day consiste in un pacchetto di cioccolato bianco (ma anche biscotti, dolci in genere o anche peluche e gioielli ), l'importante è che sia di colore bianco chiaro, ed deve essere più costoso del cioccolato ricevuto per San Valentino:
Come per il cioccolato di San Valentino anche per quello del White Day è di varie tipologie, e nasconde un chiaro messaggio non verbale.

honmei-choko ("cioccolato del favorito") che si consegna alla persona amata tomo-choko ("cioccolato dell'amico") regalato agli amici
giri-choko ("cioccolato d'obbligo"), dato ai colleghi e compagn…

KitKat in Giappone:

Una delle le cose che mi hanno colpito in Giappone, è la quantità di tipologie di KitKat esistenti sul mercato!
Si trovano dai sapori più disparati, dal gusto di patata dolce, a quello di mele… da quello di soia fino ad arrivare a quello di agrumi scelti.
Non vengono venduti sempre, a differenza dei classici al cioccolato e al cioccolato bianco, solitamente vengono messi in vendita con il cambio di stagione o in occasione di feste particolari, e non mancano le iniziative meramente pubblicitarie di edizioni speciali a gusti discutibili!!!!
Io ne ho assaggiati di strani, ma non sono ancora riuscito ad assaggiarli tutti!!!
Il mio preferito per ora resta quello al Macha ( the verde ) quindi ve lo consiglio, buono anche quello alla fragola, ma dopo il primo tende a stuccare un po… Buon assaggio. Se ne volete qualche assaggio chiedete!!! ^-^

Principessa giapponese vittima di bullismo...

La principessa Aiko (nipote dell'attuale imperatore del Giappone) è stata assente da scuola simulando mal di pancia perché picchiata d'alunni di un altra classe, sembrerebbe (il comunicato ufficiale dice che lei e altri sarebbero stati vittime di bullismo).
Un'altra versione (del preside) dice che questi bimbi in realtà non l'avrebbero picchiata ma gli sarebbero "finiti addosso per caso" e lei poverina si sarebbe spaventata

Qui l'articolo originale (in inglese)



Inviato da Alessandro.

Tokyo International Anime Fair:

Il Tokyo International Anime Fair è la più grande fiera dell’animazione che si svolge in Giappone.
Giunta ormai alla nona edizione, si svolge come le passate, l'ultimo week end di marzo, in particolare quest’anno si terrà per quattro giorni, dal 25 marzo al 28 marzo 2010 al Tokyo Big Sight exhibition center. L'animazione giapponese è amata e acclamata dalle persone di tutto il mondo. L’ obbiettivo degli organizzatori di questa edizione è promuovere e sviluppare l'industria di animazione giapponese.

La fiera sarà caratterizzata da una "Trade Show", dove 255 aziende, di cui 56 dall'estero, allestiranno stand e realizzeranno incontri con gli autori.
All’interno vi saranno mostre di autori di anime provenienti dal Giappone uno spettacolo per persone di tutte le età, dai bambini agli anziani.


Nei Giorni 25 -26 di marzo l’accesso è consentito solo agli addetti ai lavori. Il 27 – 28 marzo l’accesso è aperto a tutti, il biglietto costa 1000 yen per gli adulti, ed è con…

Hina Matsuri:.

Oggi 3 marzo, il terzo giorno del terzo mese, si festeggia in giappone l’Hina Matsuri, conosciuta come la festa delle bambine.In quest’ occasione nelle case dove sono presenti bambine, si realizzano delle piccole scalinate ricoperte da un telo rosso ,(hi-mōsen ) sul quale sono esposte riproduzioni della corte imperiale del periodo heian. La festa ha una funzione apotropaica, in cui si prega per la felicità delle bambine e si augura loro di trovare un buon marito. Queste bambole ornamentali si chiamano hina-ningyō e non raffiguranosolo l'imperatore e l'imperatrice, ma tutta la corte compresi, gli attendenti e i musicisti. La disposizione della rappresentazione e la dimensione delle bambole può variare, ma lo schema di base è fisso. Sette livelli con posti al piano più alto l’imperatore e l’imperatrice. Di seguito le tre dame di corte e i cinque musicisti che suonano strumenti tradizionali. Si termina solitamente con due ministri e le scorte. Il tutto può essere abbellito da ornam…

Abe Hiroshi:

Nome: Abe Hiroshi

Data di nascita: 1964-June-22
Luogo di nascita: Kanagawa, Japan

Segno zodiacale: Cancro
Altezza: 189 cm

Bevande preferite: Birra e Sake

Abe nasce a Yokohama, nella prefettura di Kanagawa. Ha iniziato la carriera come modello e in seguito si è dedicato alla televisione e al cinema. Nel 1988 si è laureato alla Chuo University.
Il suo debutto come modello risale al Marzo 1985, quando vince lo "Shueisha 3rd Nonno Boyfriend Champion" (Nonno era il nome di una della più popolare riviste per teen-agers) diventando una presenza fissa sulla copertina della rivista.La sua caratteristica principale è l’altezza dal momento che tra i giapponesi sono pochi coloro che possono vantarsi di sfiorare il metro e novanta. Per la televisione inizia a lavorare per il popolare varietà della Fuji TV "Waratte Iitomo".L’ingresso nel mondo del cinema risale al periodo del suo ultimo anno di università quando interpreta una parte nel film "Haikara-san Ga Touru